19
Gen

Utili società di capitale e assoggettabilità a contribuzione

Corte di Cassazione 16 dicembre 2021 n. 40314, Pres. Esposito, Rel Ponterio, Inps (Avv. Sgroi, Maritato, D’Aloisio, Coreti) c. Mustat (Avv. Viglietti, Mascia).

Previdenza – Contributi – Lavoratore autonomo – Socio di una società di capitali – Utili percepiti come socio –  Assoggettabilità a contribuzione – Esclusione.

  Il lavoratore autonomo, iscritto alla gestione previdenziale in quanto svolgente un’attività lavorativa per la quale sussistono i requisiti per il sorgere della tutela previdenziale obbligatoria, deve escludere dalla base imponibile – sulla quale calcolare i contributi previdenziali –  i redditi di capitale, quali quelli derivanti dalla mera partecipazione a società di capitali, senza prestazione di attività lavorativa.

Cass. n. 40314 del 16.12.2021