16
Gen

Infortuni e malattie professionali e decorrenza termine di prescrizione

Corte di Cassazione 11 ottobre 2022 n. 29532, Pres. Berrino, Rel. Cerulo.

Infortuni sul lavoro e malattie professionali – Diritto alle prestazioni – Prescrizione – Decorrenza –

   Il termine di prescrizione triennale dell’azione per il riconoscimento delle prestazioni da infortunio sul lavoro e malattie professionali, di cui all’art. 112 d.p.r. n. 1124 del 1965, resta sospeso, ex art. 111, 2° comma, stesso decreto, per tutta la durata del procedimento amministrativo di liquidazione delle indennità e fino all’adozione di un provvedimento di accoglimento o di diniego da parte dell’istituto assicuratore; il termine di prescrizione riprende a decorrere  dalla comunicazione del provvedimento espresso dell’Istituto ed, in particolare, dal momento in cui tale provvedimento, di accoglimento o di diniego, perviene nella sfera di conoscibilità dell’assicurato.

Cass. 29532.2022