14
Set

Indebito pensionistico e termine per azione di recupero da parte dell’Inps

Corte di Cassazione 20.5.2021 n. 13918, Pres. Manna, Rel. Calafiore, Inps (Avv. Giannico, Patteri, Caliulo, Preden) c. Simonelli.

Previdenza – Pensione – Integrazione al minimo – Indebita percezione – Recupero da parte dell’Inps – Termine per procedimento amministrativo di recupero.

L’art.13, secondo comma, l.n.412 del 1991, laddove prevede che l’Inps provvede, entro l’anno successivo, al recupero di quanto eventualmente pagato in eccedenza, va inteso nel senso che entro tale termine l’Istituto deve formalizzare la richiesta di restituzione dell’importo ritenuto indebito e cioè deve iniziare il procedimento amministrativo di recupero portandolo a conoscenza del pensionato.

Cass. 13918.2021