10
Gen

Attività professionale occasionale ed obbligo di iscrizione alla gestione separata Inps

Corte di Cassazione 19.4.2021 n 10267, Pres. Manna, Est. Buffa, Inps (Avv. Maritato) c. Tizio (Avv. Camaldo)

Previdenza sociale – Gestione separata Inps – Professionista con reddito inferiore ad euro 5.000,00 annuali – Obbligo di iscrizione – Esclusione

   Il professionista, pur iscritto ad un albo, che svolga attività professionale solo occasionalmente  è obbligato all’iscrizione alla gestione separata Inps solo se tale attività produca  un reddito annuale superiore ad € 5000,00.

L’onere della prova circa l’abitualità dell’attività spetta all’Inps.

Corte di Cassazione 19.4.2021 n.10267