12
Gen

Corte di Cassazione 29.4.2021 n.11338, Pres. Raimondi, Est. Negri della Torre, Argenio ed altri (Avv. Mocella) c. CTI (Avv. Fontana).

Lavoro (rapporto) – Orario di lavoro – Luogo di inizio e termine della prestazione – Tempo di raggiungimento  – Computo – Retribuibilità – Condizioni – Fattispecie.

Il tempo per spostarsi da un determinato luogo a quello di inizio del servizio e di ritorno a servizio compiuto, ai sensi dell’art. 17, lett. c), R.D.L. 19.10.1923 n. 2328,  deve essere retribuito, nella misura della metà della retribuzione normale, solo laddove vi sia uno spostamento tra due località che devono essere obbligatoriamente raggiunte  dal lavoratore per prendere servizio o porvi termine sulla base di direttive o disposizioni aziendali.

Cass.11338.2021